Piano City 2015: tutto quello che c’è da fare a Milano e in particolare nella zona 3 in questo weekend a suon di musica.

Immaginate una città in cui all’interno di un palazzo che non conoscevate, di un giardino, uno spazio recuperato, una scuola, ci sia la possibilità di ascoltare musica, di perdersi dietro le dolci melodie del pianoforte.

Una città che per un weekend – il prossimo – diventi una vera e propria “PianoCity”. Dimenticate l’immaginazione e immergetevi nella realtà. Succede infatti a Milano da venerdì 22 al 24 maggio.

E non solo in zona Duomo, alla GAM o sui Navigli, ma anche nella “nostra” zona 3.

L'home page del sito di Piano City

L’home page del sito di Piano City

I nostri quartieri diventeranno la sede privilegiata di questa bella manifestazione gratuita giunta alla sua quarta edizione.

Cos’è Piano City
Ma di cosa si tratta? Piano City è uno degli eventi più importanti all’interno di Expoincittà, che ha l’obiettivo di portare il pianoforte in ogni angolo della nostra città e in diversi modi:

  • house concerts: come dice la parola stessa sono i concerti all’interno delle case private, per questi è richiesta la prenotazione;
  • cortili: che Milano sia una città che nasconde splendidi cortili spesso inaccessibili è risaputo, questa può essere l’occasione per esplorarli e godere di buona musica. Anche in questo caso per partecipare è richiesta la prenotazione;
  • city concerts: Rotonda della Besana così come la “nuova” Darsena: parchi, piazze, musei e tanto altro per godere la musica. Partecipazione libera fino a esaurimento posti.
  • guest concerts: concerti organizzati da diverse realtà milanesi. Ingresso libero fino a esaurimento
  • Piano Kids: iniziative, laboratori e lezioni per far godere Piano City anche ai più piccoli.
  • Center: il vero cuore di Piano City sono il polo museale Gam e Pac e i giardini di Villa Reale.

Per il programma per intero vi rimandiamo a questo link. http://www.pianocitymilano.it/programma

Cosa succede in zona 3

Nella nostra zona si inizia con Piano City sabato 23, con “Piccole mani… crescono” all’Auditorium Valvassori Peroni, concerto che vede impegnati gli allievi dai 5 ai 20 anni, del Centro Musicale Suzuki di Milano, si prosegue poi con un concerto in Santeria e i tanti concerti privati per i quali è richiesta la prenotazione.

Intensa anche l’attività del quartiere Lambrate dove a ospitare concerti saranno lo Spazio Lambrate sabato 23 alle 17 con il concerto di musica classica ad opera di Gabriele Duranti (Beethoven, Liszt) – ingresso con prenotazione – e domenica sempre alle 17 con il concerto degli allievi della classe di Enrico Tansini che suoneranno brani di Beethoven, Schubert, Mozart.

Il manifesto dell'Associazione Made in Lambrate

Il manifesto dell’Associazione Made in Lambrate

Segnaliamo poi nell’ambito Piano City Kids l’iniziativa organizzata dall’Associazione Made in Lambrate che vede nello Spazio ex Bazzi protagonisti i bambini in due momenti diversi: alle 10 e alle 17 con il programma “Fare musica a Lambrate”. Per maggiori vi rimandiamo al sito dell’Associazione.

Per vedere tutto quello che succede nella zona 3 invece basta un click qui.

Che altro dire? Buon weekend musicale!

Annunci

One thought on “Piano City 2015: tutto quello che c’è da fare a Milano e in particolare nella zona 3 in questo weekend a suon di musica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...